2500 Anni di patrimonio

Anuradhapura

La città, oggi patrimonio mondiale dell’UNESCO, è stato il centro del Buddhismo Theravada per molti secoli. La città si trova 205 chilometri a nord della capitale Colombo, in corso in Sri Lanka North Central Province, sulle rive dello storico Malvathu Oya. Si tratta di una delle più antiche città popolate del mondo e uno degli otto luoghi del patrimonio mondiale dello Sri Lanka. Fondata nel 4 ° secolo, era la capitale del Regno di Anuradhapura fino all’inizio del 11 ° secolo. Durante questo periodo è rimasto uno dei centri più stabili e durature del potere politico e della vita urbana in Asia meridionale. E ‘stata anche una città ricca che ha creato una cultura unica e una grande civiltà. Oggi questa antica città dello Sri Lanka, che è sacro per il mondo buddista, che i suoi monasteri circostanti si estende su una superficie di oltre sedici miglia quadrate (40 km ²) ed è uno dei più importanti siti archeologici del mondo.

Polonnaruwa

La seconda più antica città dei regni dello Sri Lanka, Polonnaruwa fu dichiarata la capitale dal re Vijayabahu I, che sconfisse gli invasori Chola nel 1070 CE di riunire il paese ancora una volta sotto un leader locale. Mentre la vittoria di Vijayabahu e spostamento del Regni al Polonnaruwa più strategico è considerato significativo, il vero Polonnaruwa eroe dei libri di storia è in realtà suo nipote, Parakramabahu I. La città di Polonnaruwa fu anche chiamato come Jananathamangalam durante il breve regno Chola. Oggi l’antica città di Polonnaruwa rimane uno dei siti archeologici meglio reliquia pianificate del paese, in piedi testimonianza della disciplina e la grandezza di primi sovrani del regno.

Sigiriya

Sigiriya, considerato da alcuni come l’ottava meraviglia del mondo, è costituito da un antico castello che fu di Re Kasyapa del 5 ° secolo. Il sito Sigiriya ha i resti di una tomaia Sky Palace situati sulla parte superiore piatta della roccia, un terrazzo di medio livello che include la Porta del Leone, il Muro Specchio e il mondo famosi affreschi di Sigiriya, il palazzo più basso che si aggrappa ai pendii sottostanti la roccia, e fossati, pareti e giardini che si estendono per alcune centinaia di metri dalla base della roccia. Il sito è sia un palazzo e fortezza.Sufficiente rimane quello di fornire al visitatore una visione mozzafiato in l’ingegno e la creatività dei suoi costruttori. Il palazzo superiore sulla cima della roccia comprende cisterne scavate nella roccia che ancora conservano l’acqua. I fossati e mura che circondano il palazzo inferiore sono ancora squisitamente bello.

Kandy – il Tempio del Sacro Dente

Sri Dalada Maligawa” o il Tempio del Sacro Dente è un tempio nella città di Kandy in Sri Lanka. È stato costruito all’interno del complesso del palazzo reale che ospita la reliquia del dente del Buddha, un dente, che è venerata da buddisti. La reliquia ha svolto un ruolo importante nella politica locale sin dai tempi antichi, si crede che chi detiene la reliquia detiene il governo del Paese, che ha causato gli antichi re di proteggerlo con grande sforzo. Kandy fu la capitale dei re singalesi 1592-1815, fortificato dal terreno delle montagne e l’approccio difficile. La città è un patrimonio mondiale dichiarato dall’Unesco, in parte a causa del tempio.

Dambulla – Cave Temple

Dambulla Cavekovil noto anche come il Tempio d’oro di Dambulla, è un sito del patrimonio mondiale (1991), in Sri Lanka, situato nella parte centrale del paese. Questo sito si trova 148 km (92 miglia) ad est di Colombo e 72 km (45 miglia) a nord di Kandy. È il più grande e meglio conservato complesso di templi rupestri in Sri Lanka. Le torri di roccia di 160 metri (525 ft) sopra il plains.There circostante sono più di 80 grotte documentate nelle vicinanze. Le principali attrazioni sono distribuite su 5 grotte, che contengono statue e dipinti. Questo dipinti e statue sono legati a Buddha e la sua vita. Ci sono un totale di 153 statue di Buddha, 3 statue di re dello Sri Lanka e 4 statue di dei e dee. Più tardi 4 comprendono due statue di divinità indù, dio Vishnu e il dio Ganesh. I murales, si estende su una superficie di 2.100 metri quadrati. Raffigurazioni nelle pareti delle grotte sono la tentazione di Buddha da Mara (demone) e primo sermone del Buddha.

Mihintale

Mihintale è un picco di montagna nei pressi di Anuradhapura in Sri Lanka. Si ritiene da cittadini dello Sri Lanka di essere il luogo di un incontro tra il monaco buddista Mahinda e Re Devanampiyatissa che ha inaugurato la presenza del buddismo in Sri Lanka. Ora è un luogo di pellegrinaggio, e il sito di numerosi monumenti religiosi e strutture abbandonate. Otto miglia a est di Anuradhapura, nei pressi del Anuradhapura – Trincomalee strada si trova il “Missaka Pabbata”, che è di 1.000 piedi (300 m) di altezza, ed è uno dei picchi di una catena montuosa.Thera Mahinda venuto in Sri Lanka dall’India il giorno di luna piena del mese di Poson (giugno) e ha incontrato il re Devanampiyatissa e il popolo, e predicava la dottrina. Il luogo tradizionale dove questo incontro ha avuto luogo è venerato dai buddisti dello Sri Lanka. Pertanto, nel mese di Poson, buddisti fanno il loro pellegrinaggio a Anuradhapura e Mihintale. “Mahinda” è stato il figlio dell’imperatore Ashoka dell’India. Re Ashoka abbracciato il buddismo dopo essere stato ispirato da un piccolo monaco di nome “Nigrodha.”

CONTATTACI

Tour Consultant in Italia
Phone: +393277326559
Email: scoprilankaviaggi@gmail.com
Email: harshi.suwaris@scoprilanka.com

Coordinator in Sri Lanka
Phone: +94773414179
Phone: +393276619313
Email: reservations@scoprilanka.com

Indirizzo;
No 172, St Andrews Road, Mutwal, Colombo 15, Sri Lanka.